casa sostenibile in cambogia

phnom penh. cambogia
concorso internazionale di progettazione. 2013

Additional Info

ANNO
2013
LUOGO
phnom penh. cambogia
GRUPPO DI PROGETTAZIONE
roberto bianchi / paola veneto
alessandro ferro / giovane architetto
stefano benedetti / consulente strutture
COLLABORATORI
claudia lo bianco
salvatore sciuto / modello
morena valente

.

la casa è progettata in modo da rispettare la cultura locale, senza imporre lo stile di vita occidentale.
per tale motivo la tipologia scelta è ‘a palafitta’, molto in uso nelle zone periferiche della cambogia, che ben si presta alle diverse condizioni del luogo, caratterizzato da inondazioni durante la stagione delle piogge, e consente l’utilizzo dello spazio a livello del terreno sotto la casa, dove si hanno temperature minori durante le ore più calde del giorno.
  la casa, dimensionata sulla famiglia tipo cambogiana composta da 5/6 persone, può essere personalizzata e ampliata successivamente con il crescere del numero dei componenti del nucleo famigliare. il sistema distributivo adottato permette inoltre l’aggregazione di più moduli.
il modulo base è costituito da un ambiente unico sopraelevato con un terrazzino,raggiungibili mediante una scala esterna.
conservando gli usi e le abitudini locali, a livello del
  terreno è così previsto uno spazio libero al di sotto della casa che serve per le attività giornaliere e per il riposo diurno. i locali di servizio sono posti al piano inferiore.
il design è semplice ed i materiali sono ridotti al minimo per essere facilmente acquisibili dagli abitanti del posto.

  • 1/7
  • 2/7
  • 3/7
  • 4/7
  • 5/7
  • 6/7
  • 7/7